Centro on line
Storia e Cultura dell'Industria

il Nord Ovest dal 1850

Fonti e documenti / Biblioteca

Ricerca documenti

Risultati della ricerca

Hai cercato:
Autore: Stefano Musso



Pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
Bibliografiat. Saggi, studi, ricerche sulla Fiat (1997-2008)
a cura di Marco Bresciani , Stefano Musso
Data: 05/2010
Tipologia: altro
Archivio e Centro Storico Fiat
Lingua: Italiano
Questa ricerca, promossa dall’Archivio e Centro Storico Fiat e dal Centro on line Storia e Cultura dell’Industria, aggiorna la precedente bibliografia “Bibliografiat. Saggi, studi, ricerche sulla Fiat (1899-1996)”. La ricerca rende disponibili – unicamente on line tramite la Biblioteca del Centro - le indicazioni bibliografiche e le recensioni relative a monografie, articoli e documentari sulla Fiat pubblicati dal 1997 al 2008.
Settori industriali e imprese: Automobili e veicoli - Bertone , Automobili e veicoli - Fiat Auto , Automobili e veicoli - Lancia , Trasporti ferroviari - Officine di Savigliano-Alstom
I servizi sociali aziendali
di Stefano Musso
Data: 2010
Tipologia: testo per storiaindustria.it
Ad esclusivo uso didattico. Gli altri diritti riservati.
Lingua: Italiano
Temi di cultura industriale: Industria e stato sociale
Lavoratori della conoscenza. Protagonisti, politiche, territori
di Salvatore Cominu , Consorzio Aaster , Stefano Musso
Data: 2009
Tipologia: monografia
documento copertina
documento copertina
Torino , Associazione Torino Internazionale
Lingua: Italiano
Il volume presenta il risultato di 3 ricerche condotte rispettivamente da Salvatore Cominu e Stefano Musso, dal Consorzio Aaster e da Roberto Verganti sui "lavoratori della conoscenza", quello strato affatto esiguo di operatori - che lavorano individualmente o in gruppo, all'interno di imprese o in forme associative, con rapporti di lavoro autonomi o subordinati - coinvolti in un processo di elaborazione, organizzazione e diffusione del sapere. Si indaga sulle caratteristiche comuni di questi lavoratori dai profili apparentemente disparati, sul loro rapporto con le metropoli, sul loro peso reale nell'economia locale e sui due terreni chiave in cui operano - il design e la creatività (con due casi esemplificativi, Alessi e Fiat) - nelle due maggiori città ex industriali del Nordovest, Torino e Milano.
Temi di cultura industriale: Organizzazione e lavoro , Professioni , Design e comunicazione
La partecipazione nell'mpresa responsabile. Storia del Consiglio di gestione Olivetti
di Stefano Musso
Data: 2009
Tipologia: monografia
documento copertina
documento copertina
Bologna , II Mulino
Lingua: Italiano
Il Consiglio di gestione della Olivetti di Ivrea rappresenta un’esperienza eccezionale nel panorama italiano, frutto della peculiare concezione della funzione sociale dell'impresa e del rapporto tra fabbrica e comunità propria di Adriano Olivetti. L’autore ne ricostruisce la storia, evidenziando le tensioni tra gli interessi dei lavoratori e dell'impresa, i rapporti tra le diverse organizzazioni e culture sindacali, i momenti di svolta nelle politiche del personale, l'influenza della partecipazione sulle relazioni sindacali; il tutto sullo sfondo degli anni cruciali del miracolo economico e del completamento del processo di industrializzazione del paese. Basato principalmente sui fondi archivistici aziendali, il volume raccoglie in appendice interventi inediti di Adriano Olivetti e di altri grandi protagonisti dell'avventura eporediese e italiana di quegli anni, quali Arrigo e Roberto Olivetti, Franco Momigliano, Aurelio Peccei, Nicola Tufarelli, Bruno Visentini.
Temi di cultura industriale: Organizzazione e lavoro
Settori industriali e imprese: Scrittura e calcolo - Olivetti
Torino nel Novecento: la memoria della città industriale. Guida alle fonti per ricerche, mostre, musei
a cura di Stefano Musso , Sergio Scamuzzi
Data: 02/2008
Tipologia: monografia
Fondazione Istituto Antonio Gramsci
Lingua: Italiano
Il testo è un censimento di fonti, carte, immagini, registrazioni audio, edifici finalizzato a sostenere l'ideazione e la realizzazione di mostre e musei sui temi dell’industria, del lavoro e della storia sociale e culturale di Torino. La ricerca assume rilevanza all'interno del contesto torinese, che vede un crescendo di iniziative culturali volte alla valorizzazione della memoria della città industriale (ecomusei urbani, progettazioni di riuso di grandi fabbriche, la Mostra "Torino al lavoro" organizzata in occasione delle Olimpiadi).
Temi di cultura industriale: Design e comunicazione
Le relazioni sindacali in Italia. A cento anni dalla nascita della CGIL
di Stefano Musso
Data: 01/2007 - 04/2007
Tipologia: articolo
Fa parte di:
"Passato e presente"
Milano , Franco Angeli , 2007, n. 70 , p. 5-13
Lingua: Italiano
Temi di cultura industriale: Sindacati
1895-1907. Politiche della municipalizzazione. La nascita di AEM, ATM, IACP
a cura di Stefano Musso
Data: 2007
Tipologia: monografia
Archivio Storico della Città di Torino
Lingua: Italiano
Tra Otto e Novecento la crescita industriale, l’imporsi di nuove classi sociali, l’innovazione tecnologica costringono la classe politica ed amministrativa ad una stagione di riforme. La gestione dei servizi ai cittadini, come acqua, energia, trasporti e abitazioni, è terreno di dibattito in Consiglio Comunale. La municipalizzazione dei servizi, iniziata 100 anni fa, segna in modo profondo lo sviluppo economico e la promozione sociale.
Temi di cultura industriale: Storia - Piemonte
Settori industriali e imprese: Automobili e veicoli , Energia e telecomunicazioni
Il trasporto pubblico a Torino nel secolo dell’industria: ATM, SATTI, GTT
a cura di Stefano Musso
Data: 2007
Tipologia: monografia
documento copertina
documento copertina
Torino , Rosenberg & Sellier
Lingua: Italiano
L'occasione del centenario del trasporto pubblico torinese consente di ripercorrerne le tappe, intrecciando l'analisi storica affidata a Stefano Musso, Daniela Adorni e Massimo Moraglio con le fotografie esposte nei portici torinesi. Il libro ricostruisce un secolo di storia torinese, nella quale il mezzo pubblico è centrale: l'industrializzazione, la Torino delle sartine e degli studenti, la Resistenza e gli operai della ricostruzione, l'immigrazione e i collegamenti tra quartieri dormitorio e fabbrica, la concezione della città a rete con l'esaltazione delle periferie delle giunte di Novelli, la metropolitana realizzata con le olimpiadi.
Temi di cultura industriale: Storia - Piemonte , Prodotti - Automobili e veicoli
Settori industriali e imprese: Automobili e veicoli
La città dei quattro fiumi. Acque e industria a Torino
di Stefano Musso
Data: 2006
Tipologia: presentazione a convegno
Fa parte di:
La città e il suo fiume. Il cammino delle acque nella storia, nella cultura e nell’attività degli uomini. Atti del convegno (Imola, 9 giugno 2005)
a cura di Angelo Varni
Bologna , Bonomia University Press , p. 125-138
Lingua: Italiano
Temi di cultura industriale: Storia - Piemonte
Operai
a cura di Stefano Musso
Data: 2006
Tipologia: monografia
documento copertina
documento copertina
Torino , Rosenberg & Sellier
Lingua: Italiano
Lo sviluppo economico ha generato in Italia consistenti gruppi di proletariato industriale. Dapprima minoritari in un mondo a lungo dominato dal lavoro dei campi, essi sono diventati progressivamente numerosi, concentrandosi nelle aree urbane quando il paese ha compiuto la propria industrializzazione con il «miracolo economico» del secondo dopoguerra. Un periodo relativamente breve ma intenso, che ha conferito un grande peso sociale e una straordinaria importanza politica agli operai e ai conflitti sindacali. Furono allora prodotte immagini un po’ stereotipate sulla classe operaia della grande industria: omogenea, forte e combattiva. Ma quella che si può indicare come «età matura della classe operaia italiana» si è consumata in breve tempo; è infatti giunta tardi, quando i mercati e il modello di produzione fordista che l’avevano alimentata erano ormai sulla soglia della crisi e si apprestavano a produrre decentramento e progressivo calo dell’occupazione nella grande industria. È tornata così a prevalere la caratteristica secolare dei diversi mondi operai, caratterizzati da complessità e disomogeneità e che mostrano la compresenza di fasi e modelli differenti di industrializzazione in luoghi centrali e periferici del lavoro di fabbrica, dal tessile all’imbocco delle vallate alpine alla grande industria urbana, fino all’industria diffusa nelle aree distrettuali. Accanto a questo quadro generale il volume approfondisce i mondi del lavoro delle donne, dei minori, del lavoro a domicilio, e affianca l’analisi delle condizioni strutturali a quella delle culture del lavoro.
Temi di cultura industriale: Professioni
Pagina: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva