Centro on line
Storia e Cultura dell'Industria

il Nord Ovest dal 1850

Fonti e documenti / Biblioteca

Esplora per autori

Risultati della ricerca

lettera selezionata: C
C

Casalino Chiara



La Fiat e l’internazionalizzazione. Dalla presidenza di Vittorio Valletta alla riorganizzazione (1946-1972)
di Chiara Casalino
Data: 2005
Tipologia: articolo
Fa parte di:
"Annali di storia dell'impresa"
di Associazione di Studi e Storia dell'impresa
Venezia , Marsilio , 15-16/2004-2005 , p. 455-484
Lingua: Italiano
Il saggio prende spunto dal riconoscimento della dimensione internazionale che caratterizza l'industria automobilistica fin dalle sue origini, sia dal lato dell'offerta che da quello della domanda. L'obiettivo dell'analisi è l'adozione del tema dell'internazionalizzazione quale chiave di lettura e filo conduttore nella ricostruzione della storia della Fiat, che tra le prime in Italia fece proprio un modello di sviluppo non più fondato sulla sola sostituzione delle importazioni, ma sulla volontà e la capacità di competere con le imprese dei paesi industrialmente più avanzati. Il fuoco cronologico e tematico di questa analisi è la fase di riorganizzazione e rilancio dell'impresa tra il periodo interbellico e gli anni del boom economico.
Settori industriali e imprese: Automobili e veicoli - Fiat Auto
Recensito in: "Bibliografiat. Saggi, studi, ricerche sulla Fiat (1997-2008)" a cura di Stefano Musso e Marco Bresciani, Archivio e Centro Storico Fiat e Storiaindustria.it
La Lancia a Chivasso, Chivasso dopo la Lancia. Nascita, crisi e riconversione di una one company town
di Chiara Casalino
Data: 2002
Tipologia: articolo
Fa parte di:
"Annali di storia dell'impresa"
di Associazione di Studi e Storia dell'impresa
13/2002 , p. 83-110
Lingua: Italiano
Temi di cultura industriale: Storia - Piemonte
Settori industriali e imprese: Automobili e veicoli - Lancia
La Fiat nel mondo, il mondo della Fiat, 1930-1950: il mercato mondiale dell'auto e i lavoratori dell'industria automobilistica nelle carte dell'Archivio storico Fiat
a cura di Chiara Casalino , Valentina Fava
Data: 2001
Tipologia: monografia
Venezia , Marsilio
Lingua: Italiano
Raccolta antologica di documenti prodotti dall'Ufficio statistica e studi economici della Fiat nel periodo 1930-1950. Il libro si articola in due sezioni. La prima – L'Ufficio statistica e studi economici e il mercato estero della Fiat: un'espansione "a 360 gradi" – ricostruisce la strategia di crescita internazionale della Fiat, seguendone l'evoluzione cronologica e l'espansione geografica. Essa ripercorre lo sforzo dell'azienda di inserirsi nel nascente mercato mondiale dell'auto con strumenti pionieristici per il panorama italiano quali la diversificazione del prodotto, il marketing e la pubblicità. La seconda sezione – L'Ufficio statistica e studi economici scopre l'operaio. Da lavoratore a consumatore – sottolinea l' attenzione dell'impresa torinese per il mercato interno, le cui potenzialità cominciarono ad essere sfruttate con la trasformazione dell'auto da prodotto per un'elite a bene di massa.
Temi di cultura industriale: Prodotti - Automobili e veicoli , Professioni
Settori industriali e imprese: Automobili e veicoli - Fiat Auto
Recensito in: "Bibliografiat. Saggi, studi, ricerche sulla Fiat (1997-2008)" a cura di Stefano Musso e Marco Bresciani, Archivio e Centro Storico Fiat e Storiaindustria.it