Centro on line
Storia e Cultura dell'Industria

il Nord Ovest dal 1850

Fonti e documenti / Biblioteca

Esplora per autori

Risultati della ricerca

lettera selezionata: B
B

Bodo Giorgio



Una rivoluzione non annunciata. La Fiat nell’ultimo decennio
di Giorgio Bodo
Data: 2002
Tipologia: articolo
Fa parte di:
"L'industria"
23/2002, n. 1 , p. 33-55
Lingua: Italiano
L'articolo esamina l'evoluzione del Gruppo Fiat negli anni Novanta, in cui la più importante impresa italiana ha cambiato sostanzialmente politiche, strategie e posizioni competitive. Giorgio Bodo descrive il percorso di trasformazione della Fiat, che fu accelerato dal 1998 con l'arrivo di una nuova squadra di top managers, come una rivoluzione silenziosa o non annunciata. In questo periodo il gruppo automobilistico torinese ha incrementato significativamente la sua presenza sul mercato mondiale, riducendo il suo ruolo nell'economia nazionale, espandendo l'importanza delle attività di servizio e ridefinendo le sue posizioni attraverso dismissioni e nuove acquisizioni. Tuttavia, l'autore dell'articolo registra come questo cambiamento di politiche, strategie e personale dirigente abbia condotto a bassi profitti, a crescente indebitamento e a decrescenti quote di mercato. In questo senso il settore più critico è stato proprio Fiat Auto.
Temi di cultura industriale: Organizzazione e lavoro , Protagonisti - Dirigenti
Settori industriali e imprese: Automobili e veicoli - Fiat Auto
Recensito in: "Bibliografiat. Saggi, studi, ricerche sulla Fiat (1997-2008)" a cura di Stefano Musso e Marco Bresciani, Archivio e Centro Storico Fiat e Storiaindustria.it