Centro on line
Storia e Cultura dell'Industria

il Nord Ovest dal 1850

Fonti e documenti / Biblioteca

Esplora per autori

Risultati della ricerca

lettera selezionata: S
S

Sapegno Carlo



I Gervasone: breve storia dei mastri ferrai bergamaschi in Valle d'Aosta
di Carlo Sapegno
Data: 2002
Tipologia: monografia
documento copertina
documento copertina
Aosta , Le Chateau
Lingua: Italiano
Il libro ricostruisce le vicende di una famiglia di mastri ferrai bergamaschi, i Gevasone. Esiliati dal Bergamasco a causa della politica fiscale della Repubblica di San Marco, fin dalla metà del Seicento, i maestri ferrai della val Brembana si disseminano in Italia, in Francia e in Svizzera. Alcuni di loro, Marco Cittadini, Raffaello e Antonio Paganone, Antonio Almedano e Carlo Mutta, vanno in Valle d’Aosta. I Mutta ci mettono radici e fanno fortuna, ma la loro famiglia si estingue nel 1732; a metà Settecento arrivano i Gervasone, imprenditori attivissimi sempre alla ricerca di tecniche nuove, determinati a difendere il loro primato a fronte della concorrenza di industriali locali e forestieri. Alla fine dell'Ottocento la produzione del ferro mediante carbone di legna (che in Valle d’Aosta occupava ancora 5000 operai verso il 1850) si arresta definitivamente, causando il declino della famiglia Gervasone.
Temi di cultura industriale: Storia - Valle d’Aosta
Settori industriali e imprese: Siderurgia